Dr. Gabriele Mazzotta

Nutrizione, salute e benessere

Chi sono

Per chi mi conosce sono semplicemente Gabriele.
Sin da bambino sono sempre stato attratto dalla scienza e dalla natura in tutte le sue forme, tale amore mi ha spinto a intraprendere la strada che ho scelto, ovvero quella del Biologo nutrizionista.

Dopo una triennale in Agraria mi laureo infatti in Biotecnologie presso l’Università di Bologna e nello stesso anno mi abilito all’esercizio della professione di Biologo, iscrivendomi alla Sez. A dell’ Albo dei Biologi (n° 066795).

Inizio, sin da subito,ad occuparmi di entomologia contestualizzata al sistema HACCP e di attività professionali legate all’igiene e alla sicurezza alimentare.
Il forte interesse per l’alimentazione e la convinzione del “SIAMO CIO’ CHE MANGIAMO” mi ha spinto, nel corso degli anni, ad approfondire le mie conoscenze nel campo della NUTRIZIONE UMANA, mediante uno  studio specialistico e la partecipazione a vari corsi di formazione.
I principi fondamentali della mia vita sono mangiar bene e sano, avere rispetto per se stessi e per la natura.

Adoro andare alla ricerca di frutti ed erbe spontanee, frequentare mercatini biologici e a Km0, fiere gastronomiche e sagre.
Amo cucinare, infatti,  mi diletto quotidianamente nella preparazione di  piatti tipici delle varie regioni italiane, variando, con creatività, gli ingredienti delle mie ricette, ed inventando, pertanto, sempre piatti “diversi” e originali.

Ad oggi uno dei miei desideri è quello di  riuscire a realizzare un piccolo orto, spero di riuscirci nella prossima primavera … Cosa c’è di più bello che nutrirsi dei prodotti sani ottenuti con il proprio lavoro?

Mi descrivo in modo semplice perché io sono così e credo che la semplicità sia alla base della chiarezza, della bellezza e della buona riuscita degli obiettivi da raggiungere.
Sono  convinto che semplicità e praticità siano le strategie vincenti per il successo di un corretto piano alimentare.
È per questo che considero di fondamentale importanza un’attenta anamnesi alimentare, familiare, ponderale e l’analisi degli esami di laboratorio.
Infatti, capire quali sono gli obiettivi, lo stile di vita e le abitudini alimentari e quotidiane del paziente aiutano a ottimizzare e concretizzare il percorso nutrizionale da seguire.

© 2019 Gabriele Mazzotta

Back to top